Biografia

HOME

 

EVENTI

 

BIOGRAFIA

 

MUSICA

 

IMMAGINI

 

VIDEO

 

COLLABORAZIONI ARTISTICHE

 

CONTATTI

 

LINKS

 

 

 

 

Silvia Reale: è una cantante, clarinettista, sassofonista e didatta.

Diplomata in clarinetto al conservatorio, ha studiato parallelamente tecnica vocale e canto moderno.
In ambito classico vanta collaborazioni e concerti con l’orchestra del "Rosetum" di Milano, l’orchestra" Ludvig van Beethoven", il "Salotto Ottocento" e l’"Aralia Ensemble".


Le sue sperienze più significative in ambito moderno sono le esibizioni live con: i "Cherry Pickers", i "Petite Acoustic Band" (dehours al BLUE NOTE di Milano, Novara Street Festival, Jailbreak di Roma), i "Quartet Sunrise", gli "Earth for sale", gruppi molto eterogenei fra loro nei quali sperimenta generi musicali differenti spaziando dal blues al jazz al rock alla canzone d’autore italiana.


Come esperienze nell'ambito della discografia della mu
sica leggera italiana collabora con Marco Vecchio e nel 2002 partecipano assieme all'Accademia dei San Remo, mentre nel 2003 scrive e incide il brano "Morning light" in un disco della Massimiliano Ferrari Triband.
Nel 2009 incontra l'artista "Dario Gay" (compositore e coautore di Enrico Ruggeri) e diventa corista, sassofonista e clarinettista della sua band.

A dar prova ancora una volta del suo eclettismo professionale nel 2009 la collaborazione con un’ensemble della musica folk tradizionale francese (bal musette) "Picotage" (tra cui Gabriele Coltri alla cornamusa e Simone Mauri al clarinetto basso), col quale approfondisce questo tipo di repertorio e partecipa a festival internazionali come l’Ete trad a Fenis, con il fisarmonicista e ghirondista del gruppo Marc Novara incomincia invece ad esibirsi in un repertorio di chanson francaise e celebri brani di Edith Piaf.


Dal 2010 inizia il suo percorso nell’ambito della canzone d’autore attraverso il progetto MagicAlchimia che nasce dalla collaborazione con il chitarrista e compositore Marco Vecchio (turnista di Dario Gay, The Pow e Outback) e l'autrice Imma di Nardo (finalista al "premio De Andrè" sezione poesia nel 2010); questo progetto la porta nell'estate 2011 ad essere finalista al "Premio Nazionale Mauro Carratta per la canzone d’autore" e ad autoprodurre insieme a Vecchio e Di Nardo, con il marchio "MagicAlchimia", l’album di brani inediti " Un posto come me".

Nel Settembre 2012 è stata ospite coi suoi brani e la sua band al Nanning International Folk Art Songs Festival in Cina.


Insegna presso la fondazione "La Nuova Musica" dal 2006, e dal 2010 entra a far parte del suo team come responsabile didattico di diverse sedi della Ricordi Music School.